Made in Italy: Mipaaf, nel 2019 effettuati 55mila controlli

On line il Report Icqrf. Bellanova,contro illegalità a 360 gradi

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 13 FEB - Oltre 55 mila controlli, 513 interventi fuori dei confini nazionali e sul web e ancora oltre 390 notizie di reato, circa 72 milioni di kg di merce sequestrata per un valore di oltre 301 milioni di euro. Sono i principali dati del Report 2019 dell'attività operativa dell'Ispettorato Centrale Repressione Frodi (Icqrf) del ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali che lo ha pubblicato sul suo sito. Una fotografia dell'attività svolta dalla principale autorità italiana antifrode nell'agroalimentare contro truffe, usurpazioni e contraffazioni a danno del made in Italy e dei consumatori, nonché al contrasto alla criminalità agroalimentare.

"Sono risultati operativi che confermano l'efficienza, la qualità del lavoro e la passione con cui costantemente le donne e gli uomini dell'Icqrf tutelano le produzioni agroalimentari italiane, il lavoro di milioni di produttori italiani e i cittadini", ha sottolineato la ministra Teresa Bellanova, nel ringraziare l'Ispettorato per l'impegno quotidiano a salvaguardia del made in Italy autentico. "Abbiamo un sistema di controlli tra i migliori al mondo e in questo è fondamentale l'incessante lavoro della nostra Autorità per la lotta alle frodi e la tutela della qualità", ha precisato la Ministra, "dobbiamo continuare a contrastare su tutti i versanti l'illegalità, la contraffazione e i furti di identità per sostenere e valorizzare sempre più le nostre Dop, Igp e Stg, in Italia, all'estero e sul web, e impedire che sugli scaffali e sulle tavole arrivino prodotti contraffatti e nocivi per la salute invece che riconosciuti e riconoscibili, grazie alla corretta etichettatura e tracciabilità". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie