Ok Cdm a decreto su organizzazioni produttori ortofrutticoli

Ora possibile presentare a Regioni programmi operativi

Redazione ANSA

ROMA - Il Consiglio dei ministri ha autorizzato, con deliberazione motivata a norma dell'articolo 3, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n.281, l'adozione da parte del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali del decreto recante "Disposizioni nazionali in materia di riconoscimento e controllo delle organizzazioni di produttori ortofrutticoli e loro associazioni, di fondi di esercizio e programmi operativi". Lo rende noto il comunicato stampa del Consiglio dei ministri.

Il decreto è diretto ad adeguare la disciplina introdotta dai regolamenti di esecuzione della Commissione europea n. 2017/891 e 2017/892 relativi alle modalità di applicazione del Regolamento UE n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, per quanto riguarda i settori dei prodotti ortofrutticoli e dei prodotti ortofrutticoli trasformati, in modo da consentire alle organizzazioni di produttori riconosciute di predisporre e presentare alle Regioni i nuovi programmi operativi pluriennali decorrenti dal 1 gennaio 2018.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA