Unesco, Alba si candida a Città della gastronomia

Presentato a Parigi dossier di candidatura

Redazione ANSA

- ALBA (CUNEO) - La città di Alba si candida ufficialmente all'Unesco per ottenere il riconoscimento di Città creativa per la Gastronomia. Sarebbe la seconda città italiana dopo Parma. Il dossier di candidatura è stato presentato a Parigi nei giorni scorsi.

"La costruzione del dossier - sottolinea il sindaco di Alba, Maurizio Marello - è stata molto ben apprezzata dalla Commissione. Per questo voglio davvero ringraziare tutti coloro che hanno lavorato e appoggiato la candidatura. Ora attendiamo fiduciosi la decisione dell'Unesco, che arriverà in autunno".

"Il formulario di candidatura - aggiunge il presidente della commissione nazionale Unesco, Franco Bernabè - risulta esaustivo in tutte le sue parti e presenta un progetto completo e chiaro.

Alba rappresenta un indiscusso centro di eccellenze gastronomiche".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA