Bomba pizzeria: Federcuochi, Sorbillo colpito da atto vile

Pozzulo (Fic), tutti uniti contro le intimidazioni

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 16 GEN - La Federazione Italiana Cuochi si unisce alla "Napoli per bene, alla Napoli che non abbassa la testa.

Esprimo la mia solidarietà personale e quella della Federazione Italiana Cuochi tutta all'amico e collega Gino Sorbillo colpito da un atto vile". Così Rocco Pozzulo, presidente della Federazione Italiana Cuochi, in merito alla bomba esplosa nella storica pizzeria di Napoli. "Desidero ricordare che in occasione del congresso della federazione a Napoli abbiamo fortemente voluto la sua presenza proprio come simbolo di legalità e rinascita per la città partenopea. Ci uniamo quindi oggi al suo appello: tutti uniti contro le intimidazioni", conclude la nota.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA