A Verona torna 'Hostaria', festival del vino e dei sapori

Un percorso 3 km per scoprire 250 etichette di Italia e Francia

Redazione ANSA VERONA
(ANSA) - VERONA, 7 OTT - Un brindisi tra vino e cultura, lungo un percorso di circa tre chilometri, alla scoperta di 250 etichette provenienti da Italia e Francia con degustazioni, arte, musica e laboratori. A Verona torna, per il quinto anno consecutivo, 'Hostaria'. Dall'11 al 13 ottobre, il centro della città scaligera ospita il Festival del vino e dei sapori, con un nuovo percorso enogastronomico, con degustazioni dedicate alle Tre Venezie, con le prelibatezze del mare di Caorle e i vini del Trentino e del Friuli Venezia Giulia. Sul ponte di Castelvecchio, invece, degustazione di olio extravergine di oliva. E tra le particolarità, gli stand dedicati alle 'sbecolerie', i laboratori sul formaggio Monte Veronese, il brindisi di coppia sulla Terrazza di Giulietta proposto dal consorzio Lessini Durello. Oltre alle serate musicali e agli appuntamenti con gli ospiti, tra i quali i Sonohra, Red Canzian e Sara Simeoni, che si terranno in Cortile Mercato Vecchio. L'edizione 2019 sarà dedicata alla memoria del veronese Gianni Frasi, torrefattore e bluesman, uno dei massimi esperti di caffè in Italia.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA