Al via a Pantelleria la quinta edizione di Passitaly

Fino al 28 settembre, obiettivo valorizzazione passito

Redazione ANSA PANTELLERIA (TRAPANI)

Ha preso il via la quinta edizione di Passitaly, la manifestazione promossa dall'associazione "Passitaly in the World", in collaborazione con l'Amministrazione comunale di Pantelleria e l'Associazione dei Viticoltori "Pantelleria eroica", che proseguirà fino al 28 settembre. L'obiettivo è la valorizzazione della produzione del passito naturale di Pantelleria il vino per eccellenza dell'isola pantesca prodotto dall'alberello della vite, che l'Unesco ha indicato come patrimonio dell'umanità. "Un modello strategico-sistemico collettivo-imprenditoriale-politico" sostiene Giampietro Comolli uno dei nomi del giornalismo e dell'enologia presenti all'edizione 2019 - che deve andare oltre il livello di squadra o di rete o di consorzio. Pantelleria ha un ruolo assoluto nella produzione mondiale di un passito unico. Come Marsala lo ha per il suo vino liquoroso con i suoi vitigni e la sua terra". Ma Passitaly non è solo vino, con il Sound Festival presenta tre giorni di musica live con grandi artisti, in scena al Porto di Scauri.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA