A Roma il primo bar show per una full immersion di mixology

Novità e tendenze del beverage a Palazzo Congressi 23-24/9

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Liquori, vini, spiriti, birra, distillati, i migliori bartender e i loro cocktail, ma anche le novità e le tendenze del mondo del bar, da quello 'alto' a quello più semplice, per un evento internazionale che coinvolgerà l'intera città di Roma: il Roma Bar Show, alla sua prima edizione, il più importante evento di beverage in Italia sulla scia di eventi mondiali come quelli di Atene, Berlino, Lisbona, Londra.

Tutto questo e non solo, perché la manifestazione che si svolgerà lunedì 23 e martedì 24 settembre 2019, al Palazzo dei Congressi dell'Eur (Piazza John Kennedy, 1) dalle 10:00 alle 21:00, prevede anche Masterclass, talk e conferenze, eventi collaterali e un fuori salone dedicati al trade e al consumer, gli stand delle principali aziende e di quelle più indipendenti del settore, il food pairing e lo street food, il caffè.

Tra gli appuntamenti più significativi, il Centenario del Negroni, declinato nelle interpretazioni di rappresentativi bartender italiani. Ma in cartellone sono molte le iniziative in programma: la finale italiana di "The Vero Bartender", cocktail competition targata Montenegro che si svolgerà domenica 22 settembre; l'arrivo di "La Classica 2019", evento ciclistico promosso da Martini Racing, che quest'anno vedrà la sua conclusione a Roma Bar Show la mattina del 24 settembre, coinvolgendo bartender ciclisti provenienti da tutto il mondo; mentre nel pomeriggio, alle 15.30 si svolgerà un'esclusiva masterclass che vede sempre protagonista Martini, tenuta dal bartender internazionale Mattia Pastori; sempre il 24 settembre ma dalle ore 22:00, altro speciale evento, quello organizzato da Metropolita, fulcro del bere e mangiare capitolino, che partecipa alla manifestazione con uno speciale evento di guest bartending in collaborazione con Stelios Papadopoulos, Brand Ambassador Jose Cuervo Tequila.

La manifestazione prevede anche diverse aree tematiche, come il Mexico Village, che con i distillati di agave racconterà le tradizioni legate a questa terra, grazie a un cocktail bar in stile messicano; la Gin Area che coinvolgerà i produttori di Gin italiani e internazionali; mentre la suggestiva Terrazza del Palazzo dei Congressi celebrerà l'aperitivo italiano con una serie di eventi. Infine presso presso l'area Ice Cube, azienda leader in Italia nel ghiaccio alimentare confezionato, i visitatori, potranno usufruire di un drink omaggio del barman Alberto Ferraro, artefice di ricette curiose e originali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA