Il marchigiano Mukkeller il migliore birrificio artigianale

Il riconoscimento assegnato a Rimini con 'Birra dell'Anno'

Redazione ANSA

E' il marchigiano Mukkeller di Porto Sant'Elpidio (Fermo) il migliore birrificio artigianale d'Italia. A stabilirlo è stata la giuria internazionale di "Birra dell'Anno", il concorso organizzato dall'associazione di categoria dei birrifici artigianali italiani Unionbirrai. Il titolo di birrificio dell'anno è conferito sulla base della sommatoria dei punteggi ottenuti dalle singole birre in concorso.

Il vincitore della competizione svolta a Rimini è stato valutato da cento giudici che hanno valutato 1.994 birre in gara, presentate da 327 produttori italiani e divise in 41 categorie. Il birrificio Mukkeller di Marco e Fabio Raffaeli, nato nel 2010 con un impianto di 250 litri oggi produce 2.500 ettolitri. Il nome del birrificio deriva dall'unione tra il soprannome del birraio, "il Mukka" e la sua grande passione per le birre Keller.

Tre le medaglie d'oro conquistate da Mukkeller in gara ottenute con le birre "Haus Bier", "Corva Nera" e Mukkamannara rispettivamente per le categorie chiare a bassa fermentazione d'ispirazione europea, birre scure a basso grado alcolico e di ispirazione americana e birre scure, ad alto grado alcolico di ispirazione belga.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA