Settimana cucina, in Gb dieta mediterranea protagonista

26 eventi promossi da ambasciata Italia, Ice, istituti cultura

Redazione ANSA LONDRA
(ANSA) - LONDRA, 19 NOV - Prodotti regionali, dieta mediterranea, difesa del 'made in Italy'. Sono questi i grandi temi nella terza edizione della settimana della cucina italiana nel mondo (19-25 novembre) che anche nel Regno Unito viene inaugurata oggi con un evento all'insegna di consolidate realtà della promozione del vino e del cibo nostrani: Vinitaly, Cibus e Bellavita. Sono ben 26 le iniziative promosse nel corso della rassegna dall'ambasciatore Raffaele Trombetta e coordinate dall'ambasciata d'Italia a Londra in collaborazione con Ita Italian Trade Agency (Ice), gli Istituti italiani di cultura di Londra ed Edimburgo, la Camera di commercio e Industria italiana nel Regno Unito oltre alla delegazione britannica dell'Accademia della cucina italiana. In programma per i prossimi giorni una serie di seminari e degustazioni, da Londra a Edimburgo, con le cucine regionali protagoniste. La dieta mediterranea, inoltre, fa da 'fil rouge' a diverse iniziative, come i 'cooking show' nella cornice di Food Matters Live e due seminari all'istituto italiano di cultura nella capitale, uno a cura della delegazione britannica dell'Accademia della cucina italiana, l'altro dedicato ai benefici dell'olio extravergine. Il gran finale della rassegna, domenica 25 novembre, è affidato allo chef stellato Theo Randall. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA