Bottura, la mia vittoria è di tutta Italia

Lo chef inaugura 'Al Meni' a Rimini dopo l'incoronazione

Redazione ANSA RIMINI
(ANSA) - RIMINI - "È ancora importante sentire le farfalle nello stomaco. Sapere che c'è un altro traguardo, un sogno da raggiungere. Se no daresti tutto per scontato. Quando ho capito cosa capitava sembrava che il cuore mi scoppiasse e il pensiero è subito volato ai miei ragazzi alla Francescana". Ha esordito così Massimo Bottura, chef dell'Osteria Francescana di Modena e star della manifestazione "Al Meni", circo gastronomico inaugurato a Rimini, raccontando le emozioni vissute per la seconda incoronazione a miglior chef del mondo al World's 50 Best Restaurants. "Questa vittoria - ha aggiunto - è anche di tutti loro, dei nostri artigiani, pescatori e contadini che ci offrono le materie prime. È una vittoria di tutta Italia e di una generazione ro qualcosa più della soma delle loro ricette". "Ho il privilegio di conoscere Massimo da quando non era ancora Massimo Bottura - ha detto il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini - ho visto il sacrificio fatto da lui e dalla sua famiglia, la cura, la passione e l'entusiasmo che hanno fatto diventare il suo progetto un progetto di vita".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA