Vinitaly, assegnati premi "Etichetta dell'anno 2018"

226 campioni in gara per 22/o concorso internazionale packaging

Redazione ANSA

VERONA - Sono stati 226 i vini in gara, provenienti anche dall'estero (+50% rispetto al 2017), alla 22/a edizione del Concorso Internazionale Packaging, promosso da Veronafiere nell'ambito di Vinitaly.

La giuria presieduta da Cristiano Seganfreddo ha assegnato "L'etichetta dell'anno 2018" al vino "Benaco Brescia-no Igt Merlot Notte a San Martino 2014" della Società Agricola Olivini di Desenzano del Garda (Brescia). La Carlo Pellegrino & C. di Marsala (Trapani) vince il Premio Speciale "Packaging 2018". Il Premio Speciale "Immagine Coordinata 2018" è stato attribuito all'Azienda Agricola Fontefico dei F.lli Altieri di Vasto (Chieti).

Le aziende in gara quest'anno "hanno mostrato una grande vivacità nella volontà di esprimere un senso contemporaneo, superando l'immaginario classico dell'etichetta del vino" ha sottolineato Seganfreddo.

"Si vede lo sforzo di raggiungere un nuovo consumatore, che oggi richiede maggiore semplicità ma cura del dettaglio. Così nel vino, il dettaglio che troviamo all'assaggio lo vogliamo vedere anche con gli occhi" ha aggiunto il presidente della giuria che ha esaminato l'abbigliaggio (bottiglia, chiusura, capsula, etichetta, collarino) di vini, distillati, liquori ed olio extravergine di oliva.

Undici le categorie in concorso per l'Etichetta d'oro, d'argento e di bronzo. I campioni vincitori dei Premi speciali e delle Etichette d'oro, d'argento e di bronzo delle diverse categorie saranno esposti durante Vinitaly, in programma quest'anno dal 15 al 18 aprile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: