'Libere dolcezze' detenuti-pasticceri Carcere minorile Roma

Edicola al Colosseo vende snack, presto anche negli ospedali

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Una 'merendina' inventata e realizzata dai ragazzi dell'Istituto penale per minorenni di Casal del Marmo a Roma nell'ambito di un progetto in collaborazione con la Asl Roma 1. Si chiama 'Libere dolcezze', ed è il coronamento di un corso di pasticceria che ha coinvolto per cinque mesi alcuni giovani detenuti. Alla presentazione del dolce, questo pomeriggio nella palestra del carcere, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il dg della Asl Angelo Tanese e il capo dipartimento Giustizia Minorile Gemma Tuccillo.

Al momento il dolce si può comprare solo in una edicola nei pressi del Colosseo, ma si pensa a coinvolgere nella distribuzione anche alcuni ospedali romani. "Siamo con voi al cento per cento" il commento del governatore. Soddisfatti e commossi i ragazzi, che ora sognano una volta fuori, di continuare nell'arte della pasticceria: "E' stato bellissimo, quando abbiamo iniziato non pensavo che saremmo arrivati qui".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA