Ferragosto: in spiaggia insalate per 1 su 4 ma tiene lasagna

Coldiretti, cambia menu per svolta salutistica degli italiani

Redazione ANSA ROMA

Con la decisa svolta salutistica degli italiani cambia il menu da spiaggia degli italiani con una maggioranza del 27% che porta da casa insalata di riso, pollo o mare e appena il 4 per cento le classiche lasagne. E' quanto emerge dall'indagine Coldiretti/Ixe' che ha tracciato la classifica dei menu da spiaggia degli italiani in vista del Ferragosto

. "In testa alle preferenze per l'ora di pranzo sotto l'ombrellone c'è - precisa Coldiretti - l'insalata di riso o di pollo o di mare che piace a più di 1 italiano su 4 che in spiaggia mangia al sacco, seguita dalla caprese (21%) e dalla macedonia che sale sul podio con il 19%. Non manca chi continua a mettere tra i piatti preferiti le ricette più radicate della tradizione popolare come l'ipercalorica parmigiana che è ancora immancabile per ben il 5% dei vacanzieri e che resiste come la frittata di verdure o pasta che resta ambita dal 10% mentre appena il 4% è affezionato alle gustose polpette".

"L'attenzione all'alimentazione - sottolinea la Coldiretti - è diventata un obiettivo degli italiani anche nelle vacanze in cui si cerca di limitare le trasgressioni ad occasioni particolari per cercare di mantenersi in forma. La novità dell'estate 2017 in Italia è proprio il forte aumento dell'offerta del benessere a tavola per far fronte alle richieste di turisti italiani e stranieri. Si va dall'incremento dell'11% della richiesta di cibi integrali a quello del 26% degli alimenti senza glutine, dal +20% del biologico al +7% delle bevande vegetali registrato da Nielsen nel 2017.

Una rivoluzione anche per lo street food con la crescente offerta di frutta presentata in tutte le diverse forme, dai centrifugati ai frullati, dagli smoothies ai pezzettoni, insieme alla classica fetta d'anguria.

L'Italia può peraltro contare sull'offerta di ortofrutta da primato per quantità, qualità e varietà, ma anche su 291 specialità Dop/Igp registrate a livello comunitario alle quali sono riconosciute straordinarietà proprietà salutistiche e nutrizionali, 'superfood della nonna' che vengono riscoperti nei menu dell'estate 2017''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA