Stoccafisso versatile e sano non solo 'piatto della nonna'

Chef Cedroni, perfetto negli abbinamenti della cucina nostrana

Redazione ANSA

ROMA - Non è più solo il piatto della domenica o "della nonna". Lo stoccafisso oggi scatena nella mente dei consumatori tante altre sfumature di significati e percezioni ed è un prodotto scelto e amato dagli italiani per i suoi benefici sulla salute (45%), per il gusto (38%) e perché è un pesce magro (27%). E' quanto emerso da una ricerca condotta dal Norwegian Seafood Council - l'ente nato con lo scopo di vegliare sulla commercializzazione dei prodotti ittici norvegesi - con Kantar TNS, dedicata all'uso e al consumo dello stoccafisso norvegese in tre regioni italiane dove si registrano tra i più alti consumi di questo prodotto: Veneto, Liguria e Campania.

Secondo lo chef Moreno Cedroni, patron del ristorante di Senigallia 'La Madonnina del Pescatore' "seppure lo stoccafisso sia un alimento non molto sapido - afferma lo Chef - trova però negli ingredienti della cucina nostrana abbinamenti perfetti che lo rendono magico". Lo Chef è stato ufficialmente riconosciuto dal Norwegian Seafood Council "Ambasciatore dello Stoccafisso norvegese".

Lo stoccafisso, storicamente prodotto in Norvegia è da sempre un alimento principe delle tavola italiana in pranzi e cene in famiglia di tante generazioni. Anche oggi, nonostante i rapidi cambiamenti e l'evoluzione del mondo della cucina, gli italiani continuano ad apprezzarlo e consumarlo soprattutto a casa, con una percentuale che arriva oltre l'80% nelle tre regioni considerate (87% in Veneto, 86% in Campania, 83% in Liguria).

Il consumo di stoccafisso varia nelle tre regioni e la Campania si attesta come la regione dove lo stoccafisso viene consumato maggiormente: il 40% ha dichiarato di mangiarlo almeno una volta a settimana. Per quanto riguarda, invece, la frequenza di consumo nelle tre regioni considerate, lo stoccafisso entra a far parte della dieta delle famiglie soprattutto durante i giorni della settimana, grazie alla sua versatilità. Un caso particolare è il Veneto dove oltre al consumo infrasettimanale, lo stoccafisso viene utilizzato anche per la preparazione di piatti per i fine settimana, feste e occasioni speciali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: