Pesca: Cartabellotta, 120 mln per rinnovamento comparto

''Metà già messi a bando, decreti finanziamento per 45 mln''

Redazione ANSA MAZARA DEL VALLO (TRAPANI)
(ANSA) - MAZARA DEL VALLO (TRAPANI), 29 SET - "Nell'ambito del Fondo del mare e della pesca la Sicilia ha una dotazione di 120 milioni di euro di cui la metà già messi a bando e i decreti di finanziamento ammontano a 45 milioni di euro". Lo ha detto Dario Cartabellotta, dirigente generale del Dipartimento pesca mediterranea della Regione, all'incontro "L'impresa della pesca e dell'acquacoltura in Sicilia, il Feamp al primo giro di boa, che nell'ambito di Blue sea land si sta tenendo all'auditorium Mario Caruso, a Mazara del Vallo.

"Queste somme - ha aggiunto - non servono per rottamare i natanti ma per incentivare i giovani a lavorare nel settore, per modernizzare le barche e per migliorare la sicurezza e la salute dei lavoratori. Quindi si tratta di risorse per rilanciare il reddito, il comparto della pesca e il prodotto trasformato". A questo proposito Cartabellotta evidenzia che la Regione è presente alla kermesse con uno stand nel quale sono presenti, con il brand appositamente ideato "Sicilia seafood", 80 imprese che hanno beneficiato dei fondi per migliorare le proprie attività. Tra le imprese anche quella palermitana di Angelo Contorno, giunto alla quinta generazione. "Il futuro - ha sottolineato Contorno - è innovare e in chiave nuova proporre antichi prodotti senza alterare il gusto e gli odori". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA