Da Antitrust Ue multa di 200 milioni a gigante birra InBev

Per violazione regole concorrenza su mercato belga

Redazione ANSA BRUXELLES

(ANSA) - BRUXELLES - L'Antitrust Ue ha inflitto una multa da oltre 200 milioni di euro al gruppo leader mondiale della birra InBev per violazione delle regole sulla concorrenza.

In particolare, InBev è stato ritenuto responsabile di abuso di posizione dominante per aver ostacolato le importazioni dall'Olanda al Belgio della marca Jupiler. "I consumatori belgi hanno pagato di più per la loro birra preferita a causa della strategia deliberatamente adottata da InBev al fine di ostacolare le vendite transfrontaliere tra Olanda e Belgio", ha detto Margrethe Vestager, la commissaria per la concorrenza sottolinenando che le azioni "di un'azienda in posizione dominante" finalizzate a "condizionare il mercato per mantenere prezzi elevati sono illegali".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA