Elon Musk, il biglietto per Marte costerà 100.000 dollari

Le tariffe per i turisti spaziali annunciate via Twitter

Redazione ANSA

Il biglietto per un volo privato diretto a Marte potrebbe costare circa 100.000 dollari. Lo ha detto il fondatore della SpaceX, Elon Musk, rispondendo via Twitter a una domanda del quotidiano britannico The Independent. “Il costo - scrive Musk - sarà abbastanza basso da permettere a chi lo vorrà di vendere la propria casa sulla Terra e trasferirsi su Marte”.

Il volo di ritorno, invece, dovrebbe essere gratuito. Il visionario imprenditore di origine sudafricana sogna, infatti, la nascita di una colonia umana permanente sul pianeta rosso. Intanto, sempre su Twitter, Musk scrive di aspettare l’esito del volo di prova senza equipaggio, previsto per il 2 marzo, della navetta Crew Dragon, il primo veicolo spaziale americano dopo il pensionamento dello Space Shuttle in grado di trasportare astronauti in orbita.

Nel corso del primo test di volo la capsula della SpaceX dovrebbe agganciarsi in modo autonomo alla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) e, dopo una breve permanenza, sganciarsi e tornare a Terra con un tuffo nell’oceano. Nel corso di questo primo test sarà sperimentata anche la procedura che, in caso di malfunzionamento, permetterà di annullare il lancio mettendo in salvo l’equipaggio.

Il lancio è previsto con il razzo Falcon 9 dalla storica rampa 39A del Kennedy Space Center a Cape Canaveral (Florida), la stessa delle missioni Apollo, dove il razzo è già pronto da settimane per il test di volo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: