Cosa è la chirurgia rigenerativa?

Ha come obiettivo la ricostruzione dell’apparato d’attacco parodontale andato distrutto a seguito della parodontite

Redazione ANSA

La chirurgia rigenerativa ha come obiettivo la ricostruzione dell’apparato d’attacco parodontale andato distrutto a seguito della parodontite.
Le indicazioni principali a questa procedura si riferiscono al trattamento di difetti infraossei. In riferimento a quest’ultimi, questo tipo di chirurgia rappresenta la principale opzione terapeutica difetti infraossei che presentino profondità di sondaggio superiori ai quattro millimetri.
Condizioni essenziali al fine della rigenerazione sono la decontaminazione del difetto, la protezione del sito, la creazione e il mantenimento di uno spazio necessario ed adeguato per la ricrescita dei tessuti e la garanzia della stabilità del coagulo ematico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: