Gravidanza spontanea dopo crioconservazione ovarica

A Ospedale Sant'Orsola Bologna. E' il primo caso in Italia

Redazione ANSA BOLOGNA

BOLOGNA - Per la prima volta nel nostro paese si è registrata una gravidanza spontanea in una paziente guarita da tumore che, prima di sottoporsi alla chemio e radioterapia, aveva scelto l'espianto e la crioconservazione di parte del tessuto ovarico. Al termine delle cure, una volta ottenuta la completa guarigione, il tessuto ovarico è stato scongelato e reimpiantato nella paziente. La storia di questo risultato e l'attività del laboratorio di crioconservazione di tessuto ovarico e colture cellulari dell'unità operativa di ginecologia e fisiopatologia della riproduzione umana del Policlinico Sant'Orsola di Bologna, il più importante in Italia per l'ampia casistica, saranno presentati nel corso di una conferenza stampa domani.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA