Mangiare tanto la sera peggiora la salute del cuore

Studio condotto su donne, dopo le 18 la fase più 'critica'

Redazione ANSA ROMA

Le donne, se mangiano abbondantemente la sera, possono aumentare il rischio di malattie cardiovascolari. E' il risultato di uno studio presentato nel corso della sessione scientifica dell'American Heart Association a Philadelphia. La ricerca è stata condotta su 112 donne dell'età media di 33 anni. La maggior parte di quelle che assumevano una buona percentuale di calorie quotidiane dopo le 18, avevano una salute del cuore peggiore. Ad ogni aumento dell'1% dell'apporto calorico, l'effetto aumentava.

In particolare, questo genere di condotta è risultata essere collegata ad una maggiore probabilità di avere una pressione sanguigna più elevata, ad un indice di massa corporea più alto e, a lungo termine, a minori controlli dello zucchero nel sangue. "Finora, gli approcci allo stile di vita per prevenire le malattie cardiache si sono concentrati su ciò che mangiamo e quanto mangiamo - ha dichiarato l'autore principale dello studio, Nour Makarem - Questi risultati preliminari indicano che un'alimentazione consapevole dei tempi e della percentuale di calorie nei pasti serali può rappresentare un comportamento semplice e modificabile che può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA