Uber spinge su sicurezza, controlli se corse troppo lunghe

Ad festeggia primo anno dell'app e presenta nuove 'funzioni'

Redazione ANSA NEW YORK

NEW YORK - Sulle auto Uber in maggiore sicurezza, con chiamate di emergenza a portata di mano in caso di incidente e controlli sui passeggeri nel caso di corse troppo lunghe. L'amministratore delegato dell'app per auto con conducente Dara Khosrowshahi festeggia il suo primo anno alla guida della società presentando nuove 'funzioni' per rendere i viaggi a bordo di Uber più sicuri per i clienti. ''La sicurezza è la nostra priorità. E vogliamo farvi sapere che quando siete su una nostra auto, come passeggero o come conducente, noi siamo con voi, vi copriamo le spalle'' dice Khosrowshahi. Fra le nuove funzionalità c'è il pulsante di emergenza per chiamare il 911, l'omologo del 113, sia per i passeggeri sia per i conducenti, per i quali sono ora disponibili anche comandi vocali: potranno accettare nuove corse con l'uso della sola voce, senza allontanare le mani dal volante. Vengono introdotti anche gli indirizzi anonimi per proteggere la privacy dei clienti, ma anche controlli sui passeggeri nel caso l'app rilevi una corsa troppo lunga.

Si tratta di misure per far fronte alle critiche e agli incidenti che si sono verificati su auto Uber, inclusi abusi sessuali e assalti di vario genere.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA