Hideyuki Sakamoto guiderà da prossimo febbraio Nissan Motor

Azionisti chiamati a ratificare successore dell'uscente Jun Seki

Redazione ANSA ROMA

Hideyuki Sakamoto è stato indicato da Nissan Motor Co come amministratore delegato della Casa giapponese, posizione che era rimasta vacante dalle improvvise dimissioni all'inizio della scorsa settimana di Jun Seki. Nissan terrà una riunione straordinaria degli azionisti il 18 febbraio, che ha all'ordine del giorno la conferma della sua nomina. L'annuncio arriva dopo lo sconvolgimento della 'prima linea di comando' dell'azienda a causa dell'uscita di scena di Seki, in contrasto (secondo fonti di stampa) con gli altri amministratori delegati Makoto Uchida e Ashwani Gupta entrati in carica lo scorso primo dicembre. Laureato in ingegneria al Tokyo Institute of Technology, Sakamoto vanta una lunga presenza in Nissan Motor Co, dove è entrato nel 1980. Tra le posizioni ricoperte quella di manager nel dipartimento Body Test, in Renault do Brasil S.A e in Nissan Technical Center North America. E' stato cporate vice president della divisione Nissan PV Product Development; corporate vice president della Alliance Common Platform and Components e senior vice president Production Engineering. Più recentemente Sakamoto era stato nominato executive vice president (2014) e executive officer (2019) di Nissan Motor Co con responsabilità per Manufacturing & SCM Operations.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA