Seat, Fessel nuovo direttore stabilimento di Martorell

Dal primo giugno previste 250 nuove assunzioni

Redazione ANSA

ROMA - Rainer Fessel è il nuovo direttore dello stabilimento Seat di Martorell. Fessel, classe 1966, fino ad ora gestiva lo stabilimento di Chengdu (Cina) della FAW-Volkswagen (alleanza creata nel 1991 dal costruttore automobilistico cinese FAW e il gruppo Volkswagen). Va a sostituire Steffen Reiche, a sua volta nominato presidente di Volkswagen Messico.

Laureato in Ingegneria presso l'Università tecnica Carolo-Wilhelmina di Brunswick, Fessel ha poi conseguito un dottorato in Scienze Ambientali presso l'Università tecnica di Clausthal. Ha iniziato la sua carriera in Volkswagen nel 1995 come addetto all'assemblaggio tecnico e, dopo aver ricoperto varie funzioni nello stabilimento di Wolfsburg, nel 2010 è stato nominato direttore dell'area di sviluppo del telaio; nel 2013 è stato nominato poi Direttore di produzione dello stabilimento tedesco di Zwickau, carica che ha ricoperto fino a giugno 2016, quando si è trasferito in Cina per ricoprire l'incarico di Direttore dello stabilimento FAW-Volkswagen di Chengdu.

Nella sua nuova veste, Fessel riporterà direttamente al vicepresidente Produzione e Logistica di Seat e sarà responsabile dell'impianto costruttivo che produce il maggior numero di automobili in Spagna. Dal 2009, lo stabilimento Seat di Martorell ha aumentato la produzione di oltre il 50% e oggi produce quattro modelli in tre linee di produzione: la nuova Ibiza e Arona (linea 1), la Leon (linea 2) e la Audi Q3 (linea 3), che sarà sostituita dalla A1 nella seconda metà di quest'anno. In totale, sono oltre 8.000 i dipendenti diretti che formano parte dell'organico dello stabilimento che, ha appena festeggiato il 25° anniversario dalla sua inaugurazione.

Dal primo giugno, la Seat assumerà 250 nuovi lavoratori a tempo indeterminato per rispondere alle esigenze dettate dall'aumento della produzione nello stabilimento di Martorell. I 250 nuovi dipendenti vanno ad aggiungersi agli altri 265 collaboratori che Seat ha assunto dall'inizio dell'anno, sempre come conseguenza dell'aumento del volume di produzione. In totale, l'azienda ha generato 515 nuovi posti di lavoro in soli cinque mesi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: