Teen

Non è amore se...guida per gli adolescenti

Come costruire una relazione sana da giovani

 © ANSA
  • Redazione ANSA
  • ROMA
  • 25 novembre 2019
  • 16:44

E' importante parlare di relazioni d'amore sane e di educazione culturale a relazioni senza abusi né prevaricazioni. Come capire se è in corso una relazione abusante o malsana è, anche in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne il 25 novembre, uno strumento che va dato alle giovani generazioni, in particolare agli adolescenti perchè solo costruendo relazioni di coppia sane basate sull'uguaglianza, la non prevaricazione, il rispetto, l'appoggio reciproco, la solidarietà, senza alcuna minaccia, nè aggressione fisica o verbale, nè alcun tipo di umiliazione pubblica o privata, si potrà avere un futuro meno segnato, rispetto ad oggi, dalla piaga sociale dei femminicidi.
    E' utile per i ragazzi e le ragazze distinguere i segnali. Una guida, un vademecum per i più giovani "(Non) È amore se…"- Piccola guida per adolescenti su come dare vita a una relazione d'amore senza abusi né prevaricazioni", realizzata da Alessia Giovannini, è scaricabile gratuitamente https://noneamorese.wordpress.com/ . Ecco alcune indicazioni che si leggono.
    Se sei un ragazzo segnali importanti per controllare la violenza, anche involontaria, sono questi e sui quali chiedere aiuto per cambiare subito rotta: Non è amore se involontariamente, ti trovi spesso ad essere insensibile, irrispettoso o diffidente; se aggredisci verbalmente la tua ragazza e ti arrabbi sconsideratamente quando non sei d'accordo con lei; se spesso dai pugni sul muro e o te la prendi con gli oggetti per sfogare la tua rabbia, se ti capita di insultarla, di deriderla o di sminuire i suoi sentimenti o le cose che per lei sono importanti, se la umili su Facebook o davanti ai tuoi amici, se sei eccessivamente geloso delle sue amicizie, del tempo passato in famiglia e dei suoi spazi "senza di te", se le imponi di non vedere i suoi amici o se glielo permetti, poi ti vendichi trattandola male o mostrando indifferenza e allontanandoti, se non ti fidi di lei e la costringi spesso a mostrarti il cellulare o il suo profilo Facebook.
    Nella Piccola Guida si parla anche di ragazze, perchè è noto che molto spesso si tende a sminuire episodi violenti, a non 'capirli', a inquadrarli, ed è l'errore più grande, nel 'troppo amore'. Ci sono segnali di avvertimento per capire se la relazione sta andando nella direzione sbagliata. Ad esempio questi: il tuo partner controlla il tuo cellulare o i tuoi account Social senza autorizzazione, tende ad umiliarti costantemente, mostra una gelosia estrema: fa scenate, urla, spacca cose o ti sequestra il cellulare e vuole sapere esattamente dove vai o con chi, ti isola dalla famiglia o dagli amici, ti accusa di cose che non hai mai fatto, ha frequenti sbalzi d'umore e ti accusa di essere la causa di ogni suo male, insiste nel voler fare sesso anche se tu non vuoi e ti aggredisce verbalmente e si arrabbia sconsideratamente se dici di no o se cambi idea dopo aver detto di sì. 
   

Vai al Canale: ANSA2030