People

John Travolta lancia il look calvo e fan approvano

Foto con figlia su suo profilo Instagram per star Hollywood

John Travolta da profilo Instagram © ANSA

L'attore americano John Travolta ha deciso di iniziare l'anno con un nuovo look: più magro, con una barba rada bianca e completamente calvo. L'immagine del leggendario protagonista della Febbre del sabato sera (1977) è costantemente cambiata durante i suoi 40 anni di carriera.

Essendo un "sex symbol" alla fine degli anni '70, con grandi qualità per ballare, ha riguadagnato il suo trono sul grande schermo grazie a Quentin Tarantino con film vincitore di Oscar per il miglior film "Pulp Fiction" (1994). In quella pellicola, Travolta sembrava sovrappeso e con i capelli lunghi, ma ciò non gli impediva di dimostrare che il suo talento per la danza era ancora intatto, nella scena dove danzava con Uma Thurman.

 

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

I hope everyone had a great New Year!

Un post condiviso da John Travolta (@johntravolta) in data:

 

L'attore, 64 anni, è nato a Englewood, nel New Jersey, ha condiviso una foto sul suo account Instagram al fianco della figlia Ella, 18, dove lo si vede la testa completamente rasata.

Inoltre, sembra più magro. Non è ancora noto se il cambiamento sia dovuto ad esigenze per un ruolo imminente, ma il cambiamento è stato approvato dai suoi numerosissimi fan, migliaia i commenti sul suo account social. Lo scorso Natale, Travolta ha pubblicato un video con sua moglie Kelly Preston e i suoi figli Ella e Benjamin, 8, per augurare buone feste al suo grande numero di follower. A quel tempo, l'attore (che è anche pilota di aviazione) è stato mostrato con un cappuccio.

Tuttavia, Travolta è già apparso senza capelli nel film "From Paris with love". La star di "Grease" (1978) non si vedeva da qualche tempo. Tra gli ultimi eventi pubblici cui aveva presenziato, al Festival di Cannes, a metà maggio, arrivato accompagnato dalla sua famiglia alla premiere di "Gotti". Un film per il quale ha dovuto ingrassare e trasformare il suo volto, in uno dei cambiamenti più sorprendenti della sua carriera. Poi è stato visto alla celebrazione del 40mo anniversario di "Grease" ad agosto in California; e in un omaggio al cantante di origini cubane Pitbull lo scorso dicembre. Vincitore di un Golden Globe per Get Shorty, ha anche partecipato a film di successo come "Face / Off" (1997), "Swordfish" (2001) e "Hairspray".

  • Redazione ANSA
  • ROMA
  • 10 gennaio 2019
  • 09:44

Condividi la notizia