Design & Giardino

10 Corso Como invita NY all'arte slow shopping

Concept store Carla Sozzani tiene a battesimo settimana sfilate

10 Corso Como a Ny © ANSA

 10 Corso Como sbarca negli Usa: l'unica location americana del primo concept store del mondo, fondato quasi 30 anni fa da Carla Sozzani all'insegna dello "slow shopping", ha inaugurato la settimana della moda nello storico distretto del porto di South Street, sei anni fa devastato dall'uragano Sandy. "Il negozio piu' chic di Milano arriva a New York", cosi' il New York Times ha 'incoronato' l'iniziativa, rivelando che ci sono voluti cinque anni di corteggiamento per convincere Carla Sozzani ad aprire negli Usa: "Inizialmente non era interessata", ha detto David Weinreb, CEO della Howard Hughes Corporation che sta pilotando la rinascita della zona. Accordi sono gia' stato stipulati con star-chef come Andrew Carmellini, David Chang del Momofuku Group, Helene Henderson di Malibu Farm, e Jean-Georges Vongerichten, mentre Sarah Jessica Parker (di Sex and the City) e Roberto Cavalli stanno per aprire nuove boutique.

"A volte non sei tu a scegliere i posti, sono i posti a scegliere te", ha detto Carla Sozzani spiegando all'ANSA che non appena ha visto lo spazio che le veniva messo a disposizione "e' stato come quando 28 anni fa, "scendendo dalle Langhe" ha visto quel garage senza finestre in un quartiere milanese altrettanto marginale, e il resto e' una storia che oggi passa anche per Seul, Shanghai e Pechino. A New York le ultime novità di Prada in esclusiva, tanto Azzeine Alaia, una collaborazione con Birkenstock e con Superga, si affiancano a libri, gioielli e oggetti di design in un percorso lungo un intero piano del Fulton Market Building, dal 1882 fino al 2005 il mercato del pesce di Manhattan: da oggi ufficialmente polo di attrazione alternativo al Meatpacking, l'ex epicentro del mercato all'ingrosso della carne sotto la High Line. "Diventare parte della rinascita di uno dei piu' antichi quartieri artistici e commerciali della citta' e' un sogno", ha detto Carla Sozzani che ha affidato all'artista newyorchese Kris Ruhs la realizzazione degli interni: 2.800 metri quadrati nella cornice di un rinnovato waterfront alla foce dell'East River.
    L'evento inaugurale, aperto al pubblico, combina moda e cucina con arte, foto e design (la mostra Private Property" con 45 scatti originali vintage di Helmut Newton 1972-1973 e le installazioni luminose del londinese-cipriota Michael Anastassiades per FLOS), settori che da sempre sono nel DNA di 10 Corso Como ai massimi livelli di eccellenza.
    Giornalista, ex direttrice di Elle e gallerista, oltre che sorella di Franca Sozzani, storica direttrice di Vogue Italia, Carla Sozzani celebra quest'anno 50 anni nel mondo della moda.
    10 Corso Como è stato il precursore dei concept store spuntati poi in tutto il mondo: un posto dove entrare, guardare, fermarsi, eventualmente forse anche comprare, ma senza fretta, in controtendenza del "click to buy" della "fast fashion" di oggi: sedie e poltrone sono ovunque. Sembra impossibile che fino a poco piu' di dieci anni fa, in questo stesso quartiere, si vendevano all'ingrosso salmoni e maccarelli, merluzzi, gamberi e spada. Ruhs ha unito la propria visione estetica - distintiva di tutti i 10 Corso Como - alla tradizione del Seaport, una zona che ha vissuto molte vite: epicentro delle guerre di mafia, poi location dove negli anni Sessanta avevano lo studio Agnes Martin, Robert Indiana e Ellsworth Kelly, negli anni Ottanta e Novanta trappola per turisti. Ora il nuovo capitolo: "Carla - ha detto Weinreb - sara' il pilastro che ancora la zona".
   

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:
  • di Alessandra Baldini
  • NEW YORK
  • 10 settembre 2018
  • 19:25

Condividi la notizia