Beauty & Fitness

Beach Waves, dalla California le onde sui capelli per un mood L.A.

Amate dalle celebrities da Nicole Kidman a Sofia Vergara, ecco come farle

beach waves - Nicole Kidman Credits. Kylee Heath Instagram © ANSA

Beach waves, le onde baciate dal sole sono un classico dell’hairstyling contemporaneo, vera e propria incarnazione della bellezza californiana. Un movimento morbido, ultra naturale, che conferisce al look un mood sexy, giocoso, spontaneo e che d'estate è un'acconciatura di grande tendenza.

Le beach waves sono amate da tante celebrities, come Sofia Vergara, Alicia Silverstone, Ashely Benson, Annabelle Wallis, Nicole Kidman, Reese Whiterspoon,  Margot Robbie, Kirsten Stewart, Emma Roberts, Jessica Biel, Rosamund Pike.

Kylee Heath, una super hairstylist che cura le chiome e realizza i look da red carpet di tante di loro, per creare un mood che fa tanto L.A. ha firmato una collaborazione con & Other Stories. Si tratta della prima linea capelli del brand (dal 16 agosto) nel mondo haircare e si chiama “Los Angeles Atelier”.

Ecco come Kylee Heath dà vita alle beach waves:
Sui capelli umidi, applico uno spray texturizzante che include una miscela di sale, zucchero e acqua di cocco. Ha moltissimi benefici! Consente di creare onde lievi nei capelli; apporta una delicata lucentezza alla chioma e, last but not least, include nella formula un fattore protettivo dal calore, dunque aiuta a minimizzare i danni durante lo styling.
Il 1° step è quindi distribuire sui capelli umidi uno spray texturizzante per ottenere texture, volume e protezione dal calore e lavorare le lunghezze con le mani.
Successivamente, asciugo con il phon (aiutandomi con le sole mani) circa il 70% dei capelli.
Il 2° step? Proseguo con l’asciugatura ma con l’aiuto di una spazzola rotonda, dando già alle ciocche il movimento che poi andrò a fissare con il ferro.
Ora suddivido la chioma in ampie sezioni (della larghezza di circa 5 cm), che avvolgo singolarmente su di un ferro arricciacapelli da 32 millimetri. Alterno la direzione in cui arricciare le ciocche in modo che il movimento che si va a creare sia il più naturale possibile.
L’ultimo step: seleziono ciocca per ciocca e vaporizzo Dry Shampoo su ciascuna di esse, per un tocco extra di texture, corpo e finish opaco, come se la bellezza di una giornata al mare avesse già naturalmente impreziosito la chioma.

  • di A.M.
  • 16 agosto 2018
  • 11:20

Condividi la notizia