Agente Municipale aggredito da immigrato

Voleva strappargli la pistola. Denunciato.

(ANSA) - NAPOLI, 15 GEN - Un immigrato del Marocco ha aggredito un agente della Polizia Municipale cercando di impadronirsi della sua pistola di servizio in piazza Garibaldi, a Napoli. E' accaduto domenica sera nell' area attrezzata della piazza. L' immigrato, di 30 anni, era venuto alle mani con un connazionale. Richiamati da alcuni passanti, gli agenti sono intervenuti per dividerli ed uno di essi è stato aggredito. Per resistere al tentativo di portargli via la pistola, il poliziotto della Municipale ha riportato lesioni al dito di una mano. La prognosi dei medici dell' Ospedale del Mare, dove è stato portato, è di 40 giorni, con la probabile necessità di un' operazione. I due marocchini sono stati bloccati con l' arrivo di rinforzi. Uno dei due era in possesso di permesso di soggiorno. Il responsabile dell' aggressione all' agente, privo di documenti, invece è risultato irregolare sul territorio italiano ed è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni, e violazione della normativa sull' immigrazione.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere