Musica: Teresa Iervolino a Palazzo Donn'Anna

La cantante lirica rende omaggio ai grandi classici napoletani

(ANSA) - NAPOLI, 20 NOV - Teresa Iervolino, mezzosoprano appena applaudita nell'Ermione di Rossini al San Carlo, è la protagonista del prossimo progetto speciale della Fondazione Pietà de' Turchini. L'interprete presenterà a Napoli, in prima assoluta sabato 23 novembre (ore 19), nel Teatro della Fondazione Culturale Ezio De Felice a Palazzo Donn'Anna, il concerto "Jate sospiri mieje" prodotto dall'Associazione Talenti Vulcanici. Un programma musicale, pensato a quattro mani con il musicologo Paologiovanni Maione, in cui l'artista presenterà un recital di canzoni napoletane quale autentico tributo alla sua terra di elezione. Si va da "Marechiaro" (di Francesco Paolo Tosti e Salvatore Di Giacomo), a "Fenesta Vascia" (musicata da Guglielmo Cottrau), "La Danza" (di Gioacchino Rossini) e così via fino a "Me voglio fa 'na casa" di Gaetano Donizetti, "Santa Lucia luntana" di E.A. Mario, "Miezz o' grano" (di Edoardo Nicolardi ed Evemero Nardella), solo per fare qualche esempio.
    Sarà accompagnata da l'Ensemble Scherza l'Alma. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere