Scoperta a Paestum testa in travertino

Zuchtriegel, per il parco un'estate da ricordare

(ANSA) - CAPACCIO-PAESTUM (SALERNO), 17 SET - Scoperta una testa in travertino a Paestum: è la prima del genere rinvenuta nell'area archeologica dell'antica Poseidonia. Il ritrovamento è stato effettuato dagli archeologi dell'università tedesca di Bochum, impegnati in una campagna di scavo in collaborazione con il Parco Archeologico di Paestum su concessione del Mibac.
    "Un'estate che ricorderemo per molto tempo", commenta il direttore Gabriel Zuchtriegel. "Prima, a giugno, la scoperta di un tempio del V secolo a.C.; poi, qualche giorno fa, la scoperta di un frammento di scultura arcaica nel santuario di Athena; ora questo importante ritrovamento".
    La testa, che ha dimensioni pari al vero, potrebbe aver fatto parte di una decorazione frontonale di un tempio o di una statua e dovrebbe risalire alla prima metà del VI secolo. Unico esempio del genere mai rinvenuto a Paestum, potrebbe appartenere alla prima generazione di scultura monumentale attestata in Grecia e nell'Italia del Sud.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Basile, opere ultimate entro 31/12

      Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


       (ANSA)

      Ecco il film documentario su Napoli 2019

      Mercoledì 2 ottobre proiezione in anteprima per la stampa


       (ANSA)

      De Luca, destineremo arredi per milioni

      Dopo kit alla Protezione Civile, altro materiale da riutilizzare


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere