Accordo comune Cilento e Namyangju

Per promuovere scambio di cultura e tradizione

(ANSA) - NAPOLI, 7 AGO - Il sindaco della città di Namyangju, Cho Kwang han, importante centro della Corea del Sud, e il Comune di Capaccio Paestum attraverso la vice sindaca Maria Antonietta Di Filippo e l'assessore alla Pubblica Istruzione Mariarosaria Picariello, hanno siglato un MOU (memorandum of understanding) allo scopo di incrementare i rapporti tra i due territori in tutte le forme culturali e sociali, e in particolare per promuovere la cultura e la tradizione. La firma è avvenuta in occasione della visita alla Provincia di Salerno. Capaccio Paestum è sede di siti UNESCO e membro della rete internazionale 'Città Slow' è un comune del Cilento dove è particolarmente radicata la tradizione e numerosi sono i prodotti eccellenti agroalimentari, a cominciare dalla Dieta mediterranea. I rapporti tra le due città sono cominciati nel 2016, quando la Provincia di Salerno fu gemellata con Namyangju.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Universiade 2019
         (ANSA)

        Basile, opere ultimate entro 31/12

        Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


         (ANSA)

        Ecco il film documentario su Napoli 2019

        Mercoledì 2 ottobre proiezione in anteprima per la stampa


         (ANSA)

        De Luca, destineremo arredi per milioni

        Dopo kit alla Protezione Civile, altro materiale da riutilizzare