Tabaccaio aggredito, visita de Magistris

"Barbara aggressione da mano criminale, lotta tra vita e morte"

(ANSA) - NAPOLI, 14 GIU - "Stamattina sono passato presso il pronto soccorso dell'ospedale Cardarelli per salutare i familiari di Ulderico Esposito il tabaccaio della stazione metro di Chiaiano che lotta tra la vita e la morte in seguito alla barbara aggressione subita da mano criminale nei giorni scorsi.
    È inaccettabile questo ulteriore episodio di violenza inaudita. Starò umanamente e concretamente vicino ad Ulderico ed alla sua famiglia." Lo scrive su Facebook il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. L'uomo è ricoverato in rianimazione dopo l'aggressione da parte di un giovane immigrato con cui ha avuto un alterco all'esterno della sua tabaccheria nella stazione della metropolitana di Chiaiano, a Napoli. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Per gli atleti visite gratis a mostre

      Anche su luoghi 'Amica Geniale'. Iniziative di Film Commission


       (ANSA)

      Iniziata la formazione dei volontari

      Primo week-end sugli impianti di gara


       (ANSA)

      Incontri con ragazzi istituti minorili

      Iniziativa per diffondere valori sport in contesti difficili


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere