'Tassa soggiorno? A Napoli si paga meno'

Sindaco Napoli dopo polemiche su rincaro di 50 centesimi

(ANSA) - NAPOLI, 21 MAR - ''Non c'è da preoccuparsi. Non c'è alcun aumento sproporzionato, anzi la nostra tassa di soggiorno è al di sotto di quella di altre città italiane ed europee nonostante la bellezza di Napoli sia nettamente al di sopra di città dove la tassa di soggiorno è superiore''. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in merito alle preoccupazioni espresse dalla Sezione Turismo dell'Unione industriali di Napoli e da operatori di settore rispetto all'aumento di 0,50 centesimi della tassa di soggiorno previsto nel prossimo bilancio del Comune per alcune categorie alberghiere. De Magistris ha sottolineato che i guadagni provenienti dal turismo ''sono talmente tanti che tutto quello che si otterrà in più sarà investito per la città e ricordiamo a chi è preoccupato che Napoli non aveva mai visto così tanti turisti ma solo piani di spazzatura''. Il sindaco ha affermato che ''al miglioramento della città devono contribuire tutti a cominciare da noi ma invito tutti a dare sempre di più per Napoli".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Federazioni, grande slancio verso futuro

      Uceda, ora candidare Napoli e la Campania per altri eventi sport


       (ANSA)

      Centanni, orgogliosa dell'organizzazione

      La mia medaglia col Setterosa, insperata e bellissima


       (ANSA)

      Msc-Costa: navi-villaggio,che esperienza

      "Non solo per gli atleti"


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere