Muore d'infarto durante rapina, un fermo

Prima raid in salumeria con finta pistola poi falso alibi a Ps

(ANSA) - NAPOLI, 14 DIC - Gli agenti della Squadra Mobile e i poliziotti del Commissariato Montecalvario di Napoli, al termine di indagini coordinate dal procuratore aggiunto Rosa Volpe, hanno sottoposto a fermo un uomo, lo scorso 11 dicembre, Luigi Del Gaudio, ritenuto colui che la sera dello scorso 6 dicembre, in piazza Montesanto a Napoli, armato di una pistola giocattolo, ha tentato di rapinare Antonio Ferraro, nella sua storica salumeria, causandone la morte per infarto.
    Del Gaudio, identificato poco dopo la tragedia, aveva fornito un alibi agli investigatori, poi rivelatosi falso. Aveva riferito che quella sera era al lavoro in un pub. Gli investigatori hanno subito scoperto, ascoltando i testimoni e soprattutto il suo datore di lavoro, che quella sera, invece al lavoro non c'era andato. Vistosi scoperto, con il suo avvocato si è recato in Questura dove ha confessato di essere stato lui a tentare di rapinare Ferraro, ma di essere fuggito, senza prendere nulla, a causa della reazione del negoziante. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

Domani il summit, restyling da 2,7 milioni di euro


Universiadi, giovedì incontro per Arechi

Al tavolo parteciperà anche la Salernitana


Universiadi: 'Collana', partono lavori

L'impianto sarà pronto per la manifestazione sportiva


Vai alla rubrica: Pianeta Camere