Teatro:mese d'arte per ricordare Viviani

Con i "Cantieri" spettacoli e laboratori per giovani

(ANSA) - NAPOLI, 10 DIC - Un mese d'arte tra Castellammare di Stabia e Napoli per ricordare Raffaele Viviani, nato appunto nel comune a Sud del capoluogo, e il suo radicamento nel territorio.
    La manifestazione, organizzata dalla Fondazione Campania dei Festival presenta infatti spettacoli, concerti e laboratori, aprendosi alla città ed ancor più ai suoi giovani, coinvolti anche attraverso le attività di formazione nelle scuole. "Nel suo giovanissimo percorso di vita - spiega il presidente della Regione, Vincenzo De Luca - il progetto ha coinvolto un gran numero di giovani e artisti ma ha anche realizzato importanti azioni strutturali, contribuendo in maniera determinante alla riapertura di uno spazio teatrale di 260 posti che rispetta le normative in campo di sicurezza e agibilità: il Teatro Karol a Castellammare". Nel teatro stabiese si svolgeranno (il 19 e 20 dicembre) le repliche dello spettacolo 'A Cantata d'e pasture e altre Poesie, mentre il 5 gennaio c'è "Omaggio a Luigi Denza" e il 9 il concerto di Maria Nazionale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi:De Luca, Collana sarà pronto

Vicenda trascinata per colpa Comune Napoli e Regione precedente



Universiadi: Napoli, confronto al Comune

Il punto sugli aspetti organizzativi della manifestazione


Vai alla rubrica: Pianeta Camere