Truffa contributi a tv, 4 arresti

Coinvolte tre emittenti locali. Sequestri per tre milioni

(ANSA) - NAPOLI, 14 NOV - La Guardia di Finanza di Napoli ha arrestato e messo ai domiciliari quattro persone nell'ambito di una indagine su una presunta frode fiscale da 3 milioni di euro e una presunta truffa aggravata per avere ottenuto indebitamente 2,3 milioni di euro di contributi statali destinati ad emittenti televisive locali. Le società televisive coinvolte sono "Julie Italia srl" (emittente televisiva "Julie Italia"), SO.PRO.DI.MEC. S.r.l. (emittente televisiva "Telelibera"), Universo 3000 S.r.l. (emittente televisiva "TeleAkery"). I finanzieri stanno eseguendo un sequestro per equivalente (3 milioni di euro) di beni mobili e immobili riconducibili alle società e agli indagati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019
 (ANSA)

Basile, un risultato di qualità

Ancelotti? Se mi avesse chiamato lo avrei rassicurato prima


 (ANSA)

Ecco i nuovi spogliatoi del San Paolo

Oggi la visita di De Luca, De Laurentiis e Basile


 (ANSA)

De Luca, risparmiato 10% di fondi

Paghiamo imprese e volontari dopo evento di grande efficienza


Vai alla rubrica: Pianeta Camere