Tenta di lanciarsi nel vuoto,Ps lo salva

La scorsa notte dopo Galleria Capodimonte, salvato da due agenti

(ANSA) - NAPOLI, 14 NOV - In preda alla disperazione aveva deciso di farla finita, nel cuore della notte, lanciandosi nel vuoto dalla Tangenziale di Napoli, ma è stato bloccato grazie alla prontezza di riflessi di un poliziotto e di una poliziotta della Polizia Stradale di Fuorigrotta.
    Il fatto è avvenuto intorno alle 3,40, all'uscita della galleria Capodimonte, in direzione Capodichino. Lì, un uomo di 41 anni, del quartiere Chiaiano della città, aveva deciso di togliersi la vita. Era su una grata di alluminio pronto a lanciarsi quando gli agenti, in perfetta sincronia, lo hanno afferrato per le gambe e trascinato al sicuro. Nel frattempo sono arrivati anche i parenti dell'uomo sul posto mentre i vigili del fuoco avevano già installato un cuscino pneumatico per attudire l'eventuale caduta. L'aspirante suicida è stato portato in un'area di servizio dove il 118 lo ha preso in custodia per portarlo, scortato da una "pantera" in ospedale. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: sindaco Cava, vetrina città

Servalli, felici di ospitare evento così importante


Universiadi: Campopiano, grande orgoglio

Il pallanuotista salernitano, occasione per nostre strutture


 (ANSA)

Universiadi: De Luca, può essere svolta

Però mal di fegato confronto Gallerie Vittorio Emanuele-Umberto


Vai alla rubrica: Pianeta Camere