Vesuvio, sentieri green e sorveglianza

Costa, è solo l'inizio. Voglio un paese dei parchi

(ANSA) - OTTAVIANO (NAPOLI), 15 OTT - Cinque porte d'accesso con annessi infopoint; 54 chilometri di sentieri percorribili a piedi (40 anche in bici e 27 a cavallo); percorsi fruibili anche dai portatori di handicap. A un anno dai roghi che hanno devastato il parco del Vesuvio (con danni gravi su oltre 500 ettari) c'e' un progetto per la sua rinascita. Promosso dalla Sogedis, societa' in house del Ministero dell'Ambiente, e dall'ente parco nazionale del Vesuvio, e' stato illustrato nel castello Mediceo di Ottaviano alla presenza del ministro dell'Ambiente Sergio Costa. Il primo lotto di lavori (per I primi tre sentieri, importo da 2 milioni), esaurite le procedure di gara, vedrà l' apertura dei cantieri nel corso del 2019. "Il Vesuvio - ha ricordato Costa - era stato aggredito da menti criminali che oggi si vedono sconfitte perché siamo all' inizio di un percorso di legalità, trasparenza, crescita e sviluppo.
    Stiamo lavorando allo sblocco dei concorsi per assumere figure tecniche nei parchi. Vorrei un'Italia Paese dei parchi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: Fit, ok intesa accordo taxi

Giuseppe De Rosa, per evento di importanza mondiale


Universiadi: Fiola, ok, ma ora certezze

Presidente Cciaa Napoli, grande evento in sé fa girare economia


Universiadi, intesa villaggio Fisciano

La mensa offrirà 5 menù in base alle nazionalità degli atleti