Restituite a Filangieri opere rubate

Operazione Carabinieri, tornano a Napoli armi storiche, monete

(ANSA) - NAPOLI, 8 AGO - Armi storiche, monete, libri antichi, medaglie commemorative: sono i beni riconsegnati al Museo Filangieri dal Nucleo carabinieri tutela patrimonio culturale di Napoli.
    Sono opere rubate tra il 1990 e il 2000, recuperate a seguito di attività investigative condotte negli anni scorsi.
    "Il recupero è legato a due diverse attività investigative - dice il comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Napoli, capitano Giampaolo Brasili - la prima è del 2013, la seconda del 2017". "Nel 2013 - ha spiegato - a seguito di una perquisizione, abbiamo rinvenuto degli oggetti che potevano essere quelli del museo Filangieri. Da accertamenti alla banca dati sono risultati essere loro".
    "Nel 2017 - ha aggiunto - a seguito di una perquisizione, delegata dalla Procura di un altro territorio per la ricerca di beni librarie, abbiamo rinvenuto anche ulteriori oggetti che, sempre da accertamenti in banca dati, sono sempre quelli del museo Filangieri".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

-200 giorni, evento con atleti e attori

Appuntamento sabato nella stazione ferroviaria centrale


Basile, campagna promozione globale

In riunione con Fisu anche tema cerimonie apertura e chiusura


Collaborazione con atenei per volontari

Fisu ne raccomanda alto numero per perfetta accoglienza


Vai alla rubrica: Pianeta Camere