Patto amicizia tra Stio e Greve

Rafforzare tradizioni e promuovere filosofia Cittaslow

(ANSA) - STIO (SALERNO), 25 LUG - Un "Patto di amicizia" è stato siglato tra le città di Stio (Salerno) e Greve in Chianti (Firenze) nella sala consiliare del comune di Stio, CittaSlow dal 2017. L'intento è salvaguardare l'integrità di storia, tradizioni e prodotti tipici locali, con particolare interesse alla produzione vinicola e la filosofia Cittaslow.
    La firma del Patto è il risultato di contatti stabiliti nel 2015 dal sindaco della cittadina salernitana, Natalino Barbato, e dal suo assessore Massimo Trotta, in visita al suo omologo di Greve Paolo Sottani. La volontà delle amministrazioni comunali era di rafforzare i legami di amicizia, anche per approfondire la conoscenza della filosofia della Rete Internazionale Cittaslow, attraverso colloqui e visite nella CittaSlow che fu fondatrice nel 1999. Erano presenti alla manifestazione Paolo Sottani e Paolo Saturnini, presidente onorario Città Slow international e fondatore di Città Slow. I due comuni promuoveranno scambi culturali, reciproca ospitalità durante fiere, e viaggi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: Fit, ok intesa accordo taxi

Giuseppe De Rosa, per evento di importanza mondiale


Universiadi: Fiola, ok, ma ora certezze

Presidente Cciaa Napoli, grande evento in sé fa girare economia


Universiadi, intesa villaggio Fisciano

La mensa offrirà 5 menù in base alle nazionalità degli atleti


Vai alla rubrica: Pianeta Camere