G. Pittella, ripartire dall'eguaglianza

Oggi la presentazione del suo libro a Palinuro

(ANSA) - NAPOLI, 14 LUG - Tornare ad investire nella formazione politica, sviluppare una società "orizzontale" che offra a tutti le stesse opportunità, riscoprire i valori dell'impegno democratico contro un falso bipolarismo.
    Soprattutto riscoprire l'importanza dell'impegno europeista.
    Sono le linee direttrici del nuovo libro di Gianni Pittella, "Il più bello dei mari è quello che non navigammo" (Rubbettino). Il volume di Pittella, senatore del Pd ed ex presidente del gruppo dei Socialisti e Democratici al Parlamento europeo, sarà presentato oggi nella struttura Allegramare nelle Saline di Palinuro. L'evento è stato organizzato con l'ausilio di Maria Gabriella Natale, biologa marina che si batte per la tutela e valorizzazione del patrimonio ambientalistico e culturale della Campania, sotto l'egida di Allegra mare, La libreria del mare-Caprioli e il Laboratorio di Pianificazione territoriale.
    "C'è un malessere profondo; forse abbiamo perso perché ci siamo dimenticati del principale dei nostri valori, l'eguaglianza".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: a Castellammare allenamenti

Restyling dello stadio Romeo Menti con 500 mila euro


Universiadi: Msc Lirica villaggio marino

Lunga 275 metri, ha 976 cabine per 2679 passeggeri


Universiadi, contratto pista San Paolo

Lavori riguardano anche spogliatoi dello stadio


Vai alla rubrica: Pianeta Camere