Rifiuti in Parco Vesuvio, 21 denunciati

Sequestrati opifici tessili, autocarrozzerie e officine

(ANSA) - NAPOLI, 25 APR - Ventuno persone sono state denunciate dai carabinieri forestali nell'ambito di un'operazione a tutela dell'ambiente e contro lo smaltimento illecito dei rifiuti nel Parco nazionale del Vesuvio e nelle aree vicine. Sono stati sequestrati opifici tessili, autocarrozzerie e officine. Le verifiche sono state effettuate dal Reparto di San Sebastiano al Vesuvio e dalle 4 Stazioni carabinieri Parco - Boscoreale, Ottaviano, San Sebastiano al Vesuvio e Torre del Greco - che operano nel territorio dei 13 comuni dell'area protetta. Hanno riguardato soprattutto attività e aziende ritenute a maggior rischio riguardo allo smaltimento illecito e all'inquinamento ambientale.
    Sono stati sequestrati 4 opifici tessili, 3 autolavaggi, 5 officine meccaniche o di autocarrozzeria ed un impianto di recupero rifiuti, nonché un'area adibita a discarica e un deposito di rifiuti non autorizzati. Sono state fatte 12 sanzioni amministrative per un importo complessivo di 30.000 euro circa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: Msc, Villaggio bella sfida

Aree kids saranno per riunioni, relax e massaggi atleti


Universiadi,Fisu promuove nave-villaggio

Vandenplas, solo piccole modifiche, tour nave fruttuoso


 (ANSA)

Universiadi, atleti 'testano' navi

Sciabolatrice azzurra, amici atleti stranieri già elettrizzati