Riapre Palazzo Fondi, arte e poi Agcom

Al via con una mostra, dal 2021 ospiterà uffici Autorità

(ANSA) - NAPOLI, 13 MAR - Per un anno ospiterà mostre, istallazioni artistiche, produzioni televisive, poi partirà la ristrutturazione e dal 2021 sarà la sede a Napoli dell'Agcom. E' Palazzo Fondi, storico edificio nel centro di Napoli, abbandonato dopo aver ospitato anche gli uffici che gestivano l'emergenza rifiuti a Napoli di dieci anni fa. Il palazzo di via Medina è stato concesso in affitto dall'agenzia del Demanio alla società di rigenerazione urbana Nintynine che lo gestirà fino al maggio 2019. "L'edificio verrà ristrutturato con oltre 10 milioni di euro e ospiterà dal 2021 l'Agcom con un notevole taglio del fitto passivo", ha spiegato Roberto Reggi, direttore generale dell'agenzia del Demanio. Palazzo Fondi apre domani con la mostra naturalistica "Poison - Il potere del veleno", ma in questo anno ospiterà tante iniziative artistiche e sarà anche base di Cattleya per "una importante produzione televisiva", spiega Simone Mazzarelli, ad di Ninetynine. Cattleya tra le sue produzioni ha Gomorra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: a Castellammare allenamenti

Restyling dello stadio Romeo Menti con 500 mila euro


Universiadi: Msc Lirica villaggio marino

Lunga 275 metri, ha 976 cabine per 2679 passeggeri


Universiadi, contratto pista San Paolo

Lavori riguardano anche spogliatoi dello stadio


Vai alla rubrica: Pianeta Camere