La pizza fritta sbarca in Toscana

Tra temi 'tre giorni' al borgo medievale Castelnuovo Val Cecina

(ANSA) - NAPOLI, 8 MAR - Come preparare la pizza fritta, degna alternativa alla tradizionale pizza napoletana, con l'obiettivo di farle valicare i confini regionali: è questa la mission del maestro pizzaiolo Pasquale Langellotti che dal 12 al 14 marzo prenderà parte a una tre giorni (12, 13 e 14 marzo) in programma a Castelnuovo Val di Cecina, borgo medievale della provincia di Pisa.
    La tre giorni - organizzata dal Comune di Castelnuovo e dal CoSviG (Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche), con il supporto della Comunità del Cibo a Energie Rinnovabili - prevede corsi gratuiti di perfezionamento destinati agli studenti e agli operatori di settore.
    La pizza fritta sarà uno dei tre temi al centro della kermesse: prevista infatti anche la partecipazione di due relatori di grande prestigio: il Maestro Paolo Sacchetti di Prato, già Miglior Pasticcere d'Italia e vincitore del Trofeo Pavoni nel 2012 e Vincenzo Guarino, chef del ristorante stellalo "Il Pievano" del Castello di Spaltenna di Gaiole in Chianti.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019
 (ANSA)

Universiadi: volontari, appello di Oliva

Domani conferenza stampa con il campione di boxe testimonial


 (ANSA)

Caserta, proposte culturali da un liceo

Il 'Manzoni' mette in campo il laboratorio di teatro classico


 (ANSA)

Bonfiglio, sport risorsa per Napoli

Ci saranno migliaia di atleti e un indotto molto vasto


Vai alla rubrica: Pianeta Camere