Su bus Ctp cartelli anti privatizzazione

Ferruzzi, scelta sindaco è resa.Vallini, pagheranno fasce deboli

(ANSA) - NAPOLI, 12 FEB - "In quasi tutti gli autobus della CTP sono stati affissi centinaia di manifestini che informano i cittadini utenti sulla scelta della città metropolitana, guidata da Luigi De Magistris, di liberalizzare, cioè, di fatto, di privatizzare, tramite un bando di gara l'appalto del servizio".
    Lo rende noto l'Unione Sindacale di Base (Usb).
    "La scelta di de Magistris ha il sapore di una resa - dice Peppe Ferruzzi del coordinamento Provinciale USB Lavoro Privato - in controtendenza rispetto a quella che era la sua proposta politica, di mantenere in house la partecipata e di creare l'azienda unica metropolitana, attraverso la fusione per incorporazione di ANM". "Quando un privato gestisce un servizio pubblico - aggiunge Adolfo Vallini del consiglio nazionale Usb - lo fa esclusivamente per ricavarne un profitto e non certo per fare beneficenza. A pagarne le spese saranno i cittadini e le fasce deboli, attraverso l'aumento delle tariffe e il taglio dei servizi". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: a Castellammare allenamenti

Restyling dello stadio Romeo Menti con 500 mila euro


Universiadi: Msc Lirica villaggio marino

Lunga 275 metri, ha 976 cabine per 2679 passeggeri


Universiadi, contratto pista San Paolo

Lavori riguardano anche spogliatoi dello stadio


Vai alla rubrica: Pianeta Camere