Ippica: festa ad Agnano per 'O barone'

Carmine Di Vincenzo, 'I miei primi 90 anni di amore per cavalli'

(ANSA) - NAPOLI, 17 NOV - Festa grande all'ippodromo di Agnano di Napoli per 'O barone, al secolo Carmine Di Vincenzo, che con i suoi 90 anni appena compiuti è il driver, ancora in attività, più anziano del mondo. Amici, colleghi e cavalli hanno accolto con calore ed entusiasmo quello che tutti considerano una leggenda vivente dell'ippica italiana, il cui nome e' stato scritto duemila volte nelle griglie di partenza dei maggiori ippodromi. Una cifra da record come da Guinness le volte che e' salito sul podio, quattrocento. 'O barone, indossata la divisa con i suoi colori di scuderia - bianca e cappellino rosso - si e' concesso un giro di anello portando al traguardo il suo Totem.''Festeggio solo i miei primi 90 anni di amore per questo sport e per i cavalli'' ha detto al taglio di torta che, manco a dirlo, era a forma di testa equina. Gia', solo i primi 90 visto che 'O barone non ha nessuna intenzione di scendere dal sulky e, come tutti gli anni, si e' presentato alle visite mediche per la prossima stagione di corse.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: a Castellammare allenamenti

Restyling dello stadio Romeo Menti con 500 mila euro


Universiadi: Msc Lirica villaggio marino

Lunga 275 metri, ha 976 cabine per 2679 passeggeri


Universiadi, contratto pista San Paolo

Lavori riguardano anche spogliatoi dello stadio


Vai alla rubrica: Pianeta Camere