Vela, Mascalzone primo in Vietnam

Nella regata "Volvo Hong Kong to Vietnam"

(ANSA) - NHA TRANG (VIETNAM), 21 OTT - Mascalzone Latino vince in Vietnam. Dopo il titolo mondiale nel difficile campo di regata di Trieste, l'equipaggio di Vincenzo Onorato si è classificato oggi al primo posto (standard IRC) nella regata Volvo Hong Kong to Vietnam disputatasi nel Mar Cinese meridionale. È la prima volta per Mascalzone in acque così distanti e con caratteristiche termiche di questa natura. Caldo e umidità hanno reso la regata un'impresa. Il Cookson 50 del team di Mascalzone ha concluso la sua navigazione a Nha Trang, in Vietnam, dopo oltre 800 miglia, percorse in 2 giorni, 5 ore, 26 min e 31 secondi. L'altro Cookson 50 in gara, Ubox, è arrivato 11 ore e 20 minuti più tardi. "Un risultato di spessore, con un vantaggio all'arrivo di oltre 120 miglia" ha commentato il timoniere Vincenzo Onorato. Tanto più che Ubox poteva contare sullo stesso equipaggio della Sydney Hobart del 2016, conclusa al terzo posto (standard IRC) e primo assoluto nella categoria ORC. Prossimo appuntamento, la Sydney Hobart.
    L'equipaggio che ha preso parte alla Volvo Hong Kong to Vietnam: Vincenzo Onorato, Adrian Stead, Ian Moore, Lorenzo Bressani, Flavio Favini, Leonardo Chiarugi, Matteo Savelli, Gaetano Figlia di Granara, Stefano Ciampalini, Pietro Manunta, Davide Scarpa e Justin Clougher. Vincenzo Onorato, armatore e timoniere di Mascalzone Latino, ha dichiarato: "E' stata una regata con condizioni meteo alle quali non siamo abituati.
    Grande risultato. Un ringraziamento particolare va a MSC Crociere nostro partner tecnico-logistico il cui supporto per le trasferte asiatiche di Mascalzone Latino è stato, e sarà, importante e fondamentale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere