Adozioni:associazioni,snellire procedure

A Napoli congresso promosso da Ariete Onlus con Federico II

(ANSA) - NAPOLI, 19 OTT - Volere essere figlio, volere una mamma, un papà, dei fratelli. Una famiglia: è "Il diritto di essere figlio" che da' il titolo al secondo Congresso internazionale sull'adozione, organizzato a Napoli dall'Associazione Ariete Onlus e da altre associazioni in collaborazione con la Federico II. "Chiediamo di snellire le procedure affinché i bambini siano adottabili più in fretta - ha sottolineato Anna Torre, presidente di Ariete onlus - Molti Paesi sono troppo garantisti con la famiglia biologica. Noi dovremmo dare, invece, un tempo alla famiglia: o si recupera il disagio o il bambino diviene adottabile, ma in un tempo certo".
    Questo perché più tempo il minore trascorre in un istituto, più grave e profondo sarà il danno che subisce. ''Le fratture esterne - abbandono, lutto, perdite - possono ricevere risposte dalle istituzioni ma all'interno di se stessi che cosa succede? Servono altre risposte sia per i bambini che per i genitori'' ha detto Silvana Lucariello, dirigente psicologo dell'Asl NA1 Centro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019
 (ANSA)

Arredi donati alla protezione civile

100 kit dismessi dai locali della Mostra d'Oltremare


 (ANSA)

Basile, un risultato di qualità

Ancelotti? Se mi avesse chiamato lo avrei rassicurato prima


 (ANSA)

Ecco i nuovi spogliatoi del San Paolo

Oggi la visita di De Luca, De Laurentiis e Basile


Vai alla rubrica: Pianeta Camere