Lite per pulizia, arrestato marocchino

Armato di cocci di bottiglia, arrestato nel Napoletano

(ANSA) - NAPOLI, 12 SET - I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Castello di Cisterna (Napoli) sono intervenuti d'urgenza in via Roma dove era stata segnalata una lite in abitazione. Sul posto i militari hanno accertato che poco prima, al culmine di discussioni sorte per difficoltà di convivenza (la gestione e la pulizia della casa), un marocchino 27enne aveva aggredito un connazionale 20enne colpendolo al collo con i cocci di vetro di una bottiglia.
    La vittima è stata portata alla clinica "Villa dei Fiori" di Acerra e ricoverata: ha una profonda ferita e ne avrà per un periodo tra i 20 e i 30 giorni (non è in pericolo di vita).
    dopo veloci ricerche il 27enne è stato individuato in via nazionale delle puglie mentre si allontanava dalla zona.
    tratto in arresto per lesioni personali aggravate, dopo le formalità di rito è stato condotto ai domiciliari in altra abitazione, a disposizione dell'autorità giudiziaria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Universiade 2019

 (ANSA)

Universiadi: De Luca, Regione subisce

'C'è chi pensa a fare clientela e chi a difendere siti storici'


Universiadi:Fisu,sicurezza,avvio appalti

La lettera inviata oggi al commissario e alle autorità


Napoli, delibere per adeguare impianti

Lavori al San Paolo, al Palavesuvio e al Paladennerlein


Vai alla rubrica: Pianeta Camere