Perseguitava donna a Caserta, arrestato

Sorpreso dai CC nascosto tra vegetazione sotto casa vittima

(ANSA) - NAPOLI, 12 SET - Messaggi di morte telefonici, pedinamenti e infine appostamenti sotto la sua abitazione, nascosto tra la vegetazione per non farsi notare, tutto per impedire a una donna di 65 anni di uscire: ed è stato proprio tra i giardini di via degli Aranci, a Caserta, che i carabinieri lo hanno bloccato e arrestato con l'accusa di atti persecutori: si tratta di C.C., 68 anni, che, secondo quanto ha riferito la donna ai militari in sede di denuncia, l'ha reiteratamente perseguitata con messaggi di morte, continue telefonate sulle sue utenze telefoniche e pedinamenti.
    C. C. è stato messo agli arresti domiciliari a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere